whatsapp business per le aziende

Guida a WhatsApp Business

26 Nov 2019    Giacomo Marzolla    06 Dic 2019 12:25 pm

Whatsapp Business come funziona?

Sicuramente utilizzi whatsapp quotidianamente, d’altronte è l’app di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo con più di 1,5 miliardi di utenti che la utilizzano. Se hai un’azienda o un’attività puoi e devi utilizzare whatsapp business per creare valore aggiunto.

Cos’è Whatsapp Business

Whatsapp business è un’applicazione per Andorid e iOS introdotta a inizio 2018 dedicata a proprietari di piccole e medie imprese.

Whatsapp business consente alle aziende di connettersi facilmente con i propri clienti e di fidelizzare, che al giorno d’oggi ritengo sia importantissimo fidelizzare con i clienti. L’applicazione è molto simile a Whatsapp che già utilizzi, con alcune funzionalità aggiuntive per renderla compatibile con le aziende.

  • Invece di un profilo personale, hai un profilo aziendale verificabile, completo di indirizzo, email e collegamento al sito web dell’azienda.
  • Puoi visualizzare statistiche che misurano le percentuali di apertura/lettura dei messaggi e utilizzare strumenti che ti agevolano nel rispondere ai clienti.

Perché usare Whatsapp Business ?

Whatsapp è l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata in Italia, lo afferma HootSuite/We are Social basandosi su i download dell’applicazione e sugli utenti attivi ogni mese. Il 69% della popolazione italiana utilizza Whatsapp contro il 39% che utilizza Facebook Messenger, non ostante il 60% della popolazione utilizza Facebook.

Nella seguente immagine può osservare l’utilizzo delle applicazioni di messaggistica istantanea suddivise per nazioni.

Utilizzo WhatsApp nel mondo fonte: Similarweb

Le persone cercano sempre più spazi sicuri dove scambiarsi messaggi, si preoccupano della propria privacy e whatsapp grazie alla crittografia end to end risponde e perfettamente a questa esigenza.

Come attivare Whatsapp Business

Per iniziare scarica l’applicazione Whatsapp Business da Google Play Store o Apple Store, successivamente verifica il numero che desideri utilizzare. A ciascun account Whatsapp Business deve essere associato un solo numero di telefono, questo vuol dire che non puoi avere Whatsapp e Whatsapp business sullo stesso numero, se lo ritieni opportuno puoi trasferire le tue conversazioni da Whatsapp a Whatsapp Business, ma non sarà più ripristinabile, non potrai più tornare indietro.

Imposta il nome della tua attività e crea il tuo profilo, cliccando su altre opzioni spesso raffigurato dall’icona con i tre puntini in verticale, una volta configurato il tuo profilo aziendale è pronto per iniziare.

Ricorda bene che per essere conforme al GDPR, devi avere l’autorizzazione dell’utente prima di potergli inviare un messaggio, solo le persone che per prime ti hanno inviare un messaggio che hanno inviato il loro numero e il permesso specifico per essere contattati.

Come implementare WhatsApp sul tuo sito web?

Se desideri implementare whatsapp sul tuo sito lo puoi implementare utilizzando due metodi abbastanza semplici, non richiede una conoscenza tecnica molto ampia. Questi due metodi li ho testati personalmente, probabilmente esistono altri modi, se ne conoscete altri li potete elencare nei commenti in basso.

  1. Questa soluzione è quella più tecnica, ma relativamente semplice, basta una minima conoscenza del codice. Ti permetterà di integrare whatsapp sul tuo sito con l’inserimento di un semplice link di click to chat in qualsiasi parte tu desideri. Basterà inserire il link personalizzato ad un’icona, immagine o un pulsante (call to action) per permettere l’interazione con whatsapp ai tuoi utenti.

    Per creare il tuo link basterà aggiungere il tuo numero di telefono al seguente link, anteponendo il prefisso nazionale es. il prefisso nazionale dell’Italia è il +39.

    https://api.whatsapp.com/send?phone=

    Se il tuo numero è per esempio 234567890 con l’aggiunta del prefisso nazionale 39, il tuo link sarà:

    https://api.whatsapp.com/send?phone=39234567890

    N.B. il prefisso nazionale deve essere inserito senza il +

  2. Questa seconda soluzione permette di integrare whatsapp tramite un widget di chat, il sistema sarà del tutto simile a quelli di live chat già presenti in molti siti.
    Per fare ciò devi creare un account su Callbell, creare il tuo widget personalizzato e installarlo sul tuo sito. Inoltre Callbell permette di attivare altri servizi in contemporanea, esempio Facebook Messenger, Telegram e se non sbaglio anche Instagram.

    N.B. Prevede una versione gratuita, ma ci sono dei piani a pagamento per attivare più servizi.

    Una volta creato il widget avrai uno snippet di codice da inserire in tutte le pagine del sito, lo puoi inserire manualmente o puoi usare Google Tag Manager, questa seconda possibilità è un ottima soluzione, per inserire script esterni.
    Dopo aver effettuato l’installazione, vedrai comparire icona del widget in basso a destra, in  questo modo tutti gli utenti potranno contattarti con estrema semplicità.

Se conosci altri sistemi di integrazione o altri servizi, puoi contribuire a questo articolo lasciando un commento in basso.